mercoledì 16 settembre 2009

Saudade

schiele_embrace

Non era come le altre volte, quando avrebbe quasi voluto piangere per cacciar via quei momenti assieme alle lacrime. Come se i ricordi fossero liquidi e rinchiusi negli occhi che hanno aiutato a formarli…

No, questa volta il ricordo era nato da un profumo, quello della sua pelle. Era simile a quello della pelle di lui quando aveva qualche anno in meno, ma più femminile, migliore del suo, quello di un ragazzino che aveva l'età di un uomo. E' stata la sua donna e quello che si ricorda di lei erano i suoi baci, appassionati come nessuna era riuscito a dargli. Ricordava il suo sguardo con gli occhi chiusi, stanca dopo una giornata di lavoro intenso a curare con un sorriso e la giusta esperienza chi stava peggio. Non era davvero destino che potessero stare assieme, che potessero continuare a frequentarsi. Entrambi si erano incontrati, si erano detti di si, ma era il momento sbagliato. E dopo appena un mese arrivò la consapevolezza che qualunque sarebbe stato il momento sarebbe stato sempre e comunque sbagliato. Lui aveva deciso di non rivivere più la stessa storia di tante storie con donne più grandi di lui, con tante differenze dovute alle diverse priorità. Lei aveva deciso di non lasciarsi più andare e di esistere non vivendo l'attimo del presente, ma solo l'eternità del futuro. Un futuro che sarà diverso per i due amanti che si amano ancora nei loro ricordi delle notti d'estate. Non sarà un rimpianto, pensarono entrambi all'inizio della loro storia. E nessun rimorso incornicia i ricordi e i momenti di solitudine che lui prova accanto ad una sedia vuota.

Ma quel profumo, l'odore naturale della sua pelle pura, quel profumo che si poteva leccare dalla sua pelle... Quel ricordo riusciva a provocargli una strana nostalgia, una malinconia decorata da un sorriso...

Music on air: Drake - Best I ever had

2 commenti:

Hen ha detto...

E tutto questo post perché ha ricordato il profumo della pelle di una donna che ha amato e l'ha usato come antidoto ad un meeting in tedesco, uscendone sano e salvo.

DeL. JOkeR ha detto...

Gran bel post, bro.. gran bel post.
: )
ps: a saperlo che hai un olfatto così sviluppato mi sarei lavato più spesso le ascelle prima di incontrarti! ;P

Altri Post

Related Posts with Thumbnails