domenica 7 settembre 2008

E anche questa è fatta...


Appena posso, magari domani stesso, amplio il concetto... Voglio scrivere di Attesa e di macchine distrutte, di un certo Damocle e di Lidi sopportati.

Si ritorna (quasi) alla mia Cara Anormalità.

Music on air: Marco Masini - Il cielo della Vergine [LIVE]

1 commento:

Morris ha detto...

Mio padre è sul ciglio della porta a guardare i passanti passare: questa è la normalità.

Mio fratello è stravaccato su di una sedia intento a giocare con la sua PSP: questa è la normalità.

Il mio collega legge articoli privi di senso su internet: questa è la normalità.

Mia madre è a casa a preparare il pranzo come sempre da sempre senza nessun cruccio per la sua vita: questa è la normalità.

Tu sprecato come bagnino.
Io sprecato a rispondere ad un post.

Questo è anormale: essere coscienti e non fare nulla per cambiare.

ps: spero di trovare la forza di reagire.

Altri Post

Related Posts with Thumbnails